È tempo di ripartenza: presentata la richiesta di ripescaggio in Serie C Gold

Pellegrino: «Vogliamo tornare protagonisti, speriamo nel “PalaBerlinguer”»

 

Il Basket Bellizzi comunica di aver provveduto a presentare, presso gli organi preposti, domanda di ripescaggio nel campionato di Serie C Gold per la stagione 2021/2022. È con questo atto ufficiale che riprendono le attività in casa gialloblu, dopo la rinuncia all’iscrizione al passato torneo. È tempo dunque di ripartenza per la nostra società, desiderosa di riprendere quelle attività rimaste bloccate a causa dell’emergenza da Covid-19.

Le dichiarazioni del presidente Nicola Pellegrino

Queste le prime dichiarazione del presidente Pellegrino: «Abbiamo perso il diritto a partecipare alla Serie C Gold in seguito alla mancata iscrizione per la stagione 2020/2021, condizionata in maniera netta dall’emergenza da Covid-19. La rinuncia è stata il frutto di una decisione a dir poco sofferta, dettata però da contingenze complesse e di difficile risoluzione. Restare fuori dai nastri di partenza ha rappresentato l’esatto contrario dello spirito propositivo e dell’ardore agonistico che caratterizzano da sempre la nostra società. Superata la fase più acuta dell’emergenza da Coronavirus, con l’auspicio che si proceda in maniera sempre più spedita verso un debellamento totale del virus, ora puntiamo ad essere di nuovo protagonisti e a far quello che più ci rende felici ed orgogliosi, scendere sul parquet e far tornare a rotolare la palla a spicchi. È per questo motivo che abbiamo presentato domanda di ripescaggio nel campionato di Serie C Gold per la stagione 2021/2022».

Grande carica, ottimismo e voglia di ripartenza per il patron: «Negli ultimi anni il Basket Bellizzi è stato protagonista assoluto dei tornei di Serie D prima e Serie C Gold poi, vincendo campionati e partecipando a più riprese agli spareggi promozione per l’approdo in Serie B. Una presenza costante nell’élite della palla a spicchi campana, sostenuta da una passione popolare che ha portato il nostro impianto di casa ad essere gremito in ogni ordine di posto durante gli impegni casalinghi.  Tenuti presenti i meriti sportivi maturati negli anni e l’importanza di una piazza passionale come quella di Bellizzi, siamo convinti che la nostra domanda di ripescaggio in Serie C Gold possa essere accolta».

Resta invece da risolvere la situazione relativa all’impianto di gioco: «Purtroppo, quello relativo al “PalaBerlinguer” è un problema atavico che si protrae ormai da troppo tempo. Questa sarà per noi la quinta stagione che prenderà il via senza la certezza di poter avere a disposizione la struttura. Nel corso di questi anni abbiamo peregrinato in giro per la provincia, per sopperire a questo disagio.

Purtroppo, anche questa annata non parte con buoni auspici da questo punto di vista. L’augurio è che l’amministrazione comunale possa trovare presto il bandolo della matassa e risolvere una volta per tutte un problema che inizia ad essere davvero annoso. Avere a disposizione il “PalaBerlinguer” significherebbe mettere in condizione la nostra società di svolgere al meglio il proprio lavoro. Dover esiliare nuovamente verso altri lidi, invece, rappresenterebbe una difficoltà soprattutto per i tantissimi ragazzini bellizzesi che fanno parte del nostro settore giovanile».