Patron Pellegrino: «Annata davvero positiva, ripartiamo verso nuovi obiettivi»

Il numero uno del club traccia il bilancio della stagione

 

Patron Pellegrino traccia un bilancio della stagione 2017/2018, partendo proprio dalla gara 2 persa contro la Virtus Pozzuoli che ha chiuso l’annata: «Ci abbiamo creduto fino alla fine, poi il campo ha deciso che la nostra esperienza ai play-off dovesse finire in gara 2. Sinceramente non sono amareggiato ma sereno e consapevole che eravamo di fronte ad un impegno duro contro una squadra forte come Pozzuoli. Colgo l’occasione per augurare ai puteolani di procedere nel percorso promozione. Abbiamo fatto quel che potevamo ma non è stato sufficiente».

Il presidente riserva parole di elogio per il gruppo: «A fine partita sono entrato negli spogliatoi. I ragazzi erano visibilmente dispiaciuti perché volevano ad ogni costo arrivare a gara 3. Ho però fatto loro i complimenti, ringraziandoli per quanto fatto. Gli ho detto di essere soddisfatti del lavoro svolto, perché è da questo che bisogna ripartire».

Bilancio dunque positivo per Pellegrino: «Sono assolutamente soddisfatto di quanto fatto. Siamo riusciti a raggiungere l’obiettivo che ci eravamo prefissati ad inizio anno, quindi possiamo dire di aver svolto un lavoro eccellente. È stata una stagione vissuta a pieno, sia dal punto di vista sportivo ed umano, e condivisa con tutte le componenti. Credo, davvero, che possiamo ritenerci felici di come siano andate le cose».

In chiusura, il numero del club fissa gli obiettivi futuri: «L’obiettivo è sempre quello di ben figurare in un campionato per noi importante. Abbiamo raggiunto traguardi importanti, sia con la prima squadra che con le compagini giovanili. Al “PalaBerlinguer” si è giocato praticamente tutti i giorni, ogni settimana. È stata davvero un’avventura entusiasmante che ci auguriamo di ripetere e, perché no, migliorare».

Ascolta l'intervista