Nicola Tammaro è il nuovo Dirigente addetto agli arbitri

«Arbitro ruolo delicato, lavoreremo per migliorare l’approccio dei nostri atleti»

 

Il Basket Bellizzi comunica di aver affidato a Nicola Tammaro l’incarico di Dirigente addetto agli arbitri per la stagione sportiva 2019/2020. Sarà l’ex arbitro professionista, dunque, ad accogliere ed assistere le coppie arbitrali che saranno designate a dirigere le gare interne della squadra allenata da coach Sanfilippo.

L’arrivo di Tammaro va a riempire una casella importante nella società gialloblu. Il neo-dirigente vanta nel proprio curriculum 15 stagioni da arbitro nazionale, di cui 9 trascorse a dirigere in Serie B. Il suo ingresso nel club costituirà un valore aggiunto anche per gli atleti, che avranno in Tammaro una figura di riferimento che possa aiutarli ad avere un approccio sempre più propositivi verso i direttori di gara.

Le prime dichiarazioni del nuovo Dirigente addetto agli arbitri

Tammaro illustra quello che sarà il ruolo ricoperto all’interno della società: «Il club mi ha affidato l’incarico di Dirigente addetto agli arbitri. Sarà quindi mio compito accogliere ed assistere gli arbitri a 360°, dal loro arrivo al “PalaBerlinguer” fino al momento in cui abbandonano l’impianto al termine della partita».

Il ruolo di Tammaro non sarà però limitato a ciò: «Di comune accordo con la società, abbiamo pensato di svolgere un lavoro anche con i nostri atleti della prima squadra. In maniera periodica, terrò degli incontri con i ragazzi, volti a far chiarezza su una figura importante nel gioco della pallacanestro quale è l’arbitro. Durante i primi appuntamenti ci focalizzeremo sul modo corretto con cui approcciarsi alla coppia arbitrale, soffermandoci sostanzialmente su aspetti di disciplina e rispetto. Nell’arco della stagione poi, durante gli allenamenti, faremo un lavoro più orientato alla comprensione del punto di vista dei direttori di gara, esaminando alcuni aspetti prettamente tecnici che portano gli arbitri a prendere determinate decisioni».

Un lavoro, questo, che potrà portare importanti benefici: «Credo che conoscere a fondo le regole del gioco ed avere contezza di come opera l’arbitro e su come egli valuta le più svariate situazioni che il gioco propone, possa sicuramente portare dei benefici ai ragazzi e alla squadra tutta».

Tale lavoro si estenderà anche al settore giovanile: «Ovviamente questo tipo di discorso sarà fatto, in maniera parallela, anche con le nostre rappresentative giovanili. Credo che con i nostri ragazzi potremo fare un lavoro molto proficuo, sfruttando il fatto di trovare un materiale umano più plasmabile».

In chiusura Tammaro accenna ad un progetto legato alla diffusione della cultura sportiva anche tra i genitori dei piccoli atleti: «Il Basket Bellizzi può contare su un settore giovanile che vanta tantissimi iscritti. Col presidente Pellegrino ed il Dg Scannapieco abbiamo pensato ad un progetto che possa far comprendere ai genitori dei nostri ragazzi l’importanza di avere rispetto delle regole e della figura dell’arbitro. Stiamo studiando il modo migliore per concretizzare questa idea. Nelle prossime settimane ci saranno, di sicuro, delle novità».

 

 

Vincenzo Buoninfante
Ufficio stampa Basket Bellizzi